Bandiere Blu 2014

giugno 3, 2014 inserito da  
Categoria Calabria News

Bandiera Blu 2014

Bandiera Blu 2014

Anche quest’anno record di Bandiere Blu per l’Italia. La classifica vede in vetta le spiagge liguri, seguite da quelle toscane e marchigiane.

La Calabria si deve accontentare solo di 4 località che possono fregiarsi di questo prestigiosissimo riconoscimento: Trebisacce, Torre Melissa, Cirò Marina e Roccella Ionica.

I “titoli” che possono far attribuire a una località questo vessillo sono svariati e riguardano la differenziazione dei rifiuti, il trattamento delle acque reflue, i servizi annessi alla balneazione, la pulizia delle spiagge e la pulizia del mare.

Alla luce di quanto emerge dai dati raccolti dalla commissione che esamina e valuta i dati raccolti per l’assegnazione della Bandiera Blu, molte carenze sono state attribuite alle amministrazioni locali che non fanno abbastanza per rilanciare e promuovere l’attività turistico-balneare e sono poco attente a tutti quegli aspetti dei “servizi” ai cittadini come l’abbattimento delle barriere architettoniche che, ancor oggi, non permette il libero accesso alle spiagge dei portatori di handicap.

Seppur nulla sia stato riscontrato a livello di inquinamento e pulizia del nostro mare calabrese, nel rileggere questi dati dovremmo additare la nostra classe dirigente locale e regionale che ancora una volta si dimostra per nulla attenta e vigile a tematiche antiche e ormai non più trattate, perché superate, in contesti regionali molto più evoluti rispetto al nostro.

Ancora nessuna visita

Articoli consigliati

SEGUICI SU FACEBOOK!