Il mare porta via parte dell’antica Kaulon

4 Febbraio, 2014 inserito da  
Categoria Calabria News

Il maltempo che sta interessando la Calabria ha provocato il parziale crollo del tempio dorico dell’antica Kaulon, a Monasterace.

L'area di Kaulon colpita dalla mareggiata

L’area di Kaulon colpita dalla mareggiata
Photo credit: ilquotidianoweb.it

Al crollo è stata interessata parte della muratura esterna del tempio che guarda verso il mare.

Nei mesi scorsi, dopo le mareggiate di novembre, da più parti era stato lanciato l’allarme per la situazione dell’antica Kaulon, lasciata esposta al mare dopo il crollo della duna che la proteggeva naturalmente.

Il ministero dei Beni e delle attivita’ culturali e del Turismo ha previsto lo stanziamento ‘urgente e straordinario’ di 300mila euro per un primo intervento di messa in sicurezza del Parco Archeologico della polis greca di Kaulonia, colpito dalla violenta mareggiata avvenuta nei pressi di Monasterace Marina, in provincia di Reggio Calabria.

Kaulonia

Kaulonia

La somma, riferisce una nota del Mibact, ‘sara’ messa immediatamente a disposizione della Soprintendenza per i beni archeologica della Calabria’ che ha effettuato un sopralluogo evidenziando ‘il danneggiamento di parte della duna costiera che ingloba i resti monumentali della citta’ magno greca’. .

Fonte:
ilquotidianoweb.it
repubblica.it

Ancora nessuna visita

SEGUICI SU FACEBOOK!