Il suino nero di Calabria. Eccellenza della tradizione calabrese

settembre 2, 2013 inserito da  
Categoria Calabria News

Quando si parla delle cose buone della Calabria, i salumi rientrano di certo tra le sue eccellenze, soprattutto  se la carne proviene dal suino nero.

Suino Nero

Photo credit: Azannunci.eu

L’allevamento del suino nero garantisce non solo la nascita di nuove imprese, creando così, nuove opportunità di lavoro, ma favorisce anche la valorizzazione di querceti e castagneti dei cui frutti il maiale si nutre, e del territorio, attraverso la possibilità di ripopolare zone destinate all’abbandono.

A differenza delle altre razze, il suino nero è lento nella crescita e produce carne magra di elevata qualità adatta alla produzione di salumi di gran pregio.

Ne derivano tipicità come soppressata, capicollo, salsiccia, pancetta, guanciale e ’nduja. Salumi dai sapori esclusivi per ogni tipo palato.

Razza autoctona che ha rischiato di estinguersi è salva grazie all’Arssa, l’agenzia regionale per l’agricoltura, che si è interessata al suo recupero presso un centro d’eccellenza di Acri (Cs), dove si lavora per il mantenimento della purezza genetica della specie.

Alessia D’Angelo

Laureata in Scienze della Comunicazione presso l’ Università degli Studi di Perugia, scrive per testate giornalistiche e siti d’informazione.

Facebook 


Ancora nessuna visita

Articoli consigliati

SEGUICI SU FACEBOOK!